Archivio dell'autore: Gladis Alicia Pereyra

Informazioni su Gladis Alicia Pereyra

Gladis Alicia Pereyra è nata in Argentina da madre italiana e padre argentino, vive e lavora a Roma dal 1973. Ha pubblicato il romanzo “Il cammino e il pellegrino” (Manni 2011). Nello stesso anno, il romanzo è stato finalista al Premio Italia Medievale, promosso dall’Associazione Italia Medievale e medaglia d’Argento del Presidente della Repubblica e nel 2012 al Premio Firenze. Il manoscritto di questo romanzo ha fatto parte della cinquina finalista del Premio Letterario all’inedito Palazzo al Bosco. Nel 2012, un suo racconto “Il suicidio” è stato premiato nel XX Concorso Letterario Internazionale indetto dall’Accademia Letteraria Italo – Australiana Scrittori, A.L.I.A.S. di Melbourne. La sua monografia “Storia e storie della cucina argentina” fa parte del volume “Piante cibo del mondo” a cura di Mimma Pallavicini, pubblicato a settembre 2014, in occasione della XIV Edizione di Murabilia – Murainfiore mostra botanica che si svolge annualmente a Lucca. Scrive articoli e piccoli saggi di storia medievale per la rivista on-line dell’Associazione Culturale Clara Maffei e collabora con il sito dell’Associazione Culturale Italia Medievale. Nel 2015 è uscito il suo nuovo romanzo “I panni del saracino” edito da Piero Manni Editori. E-mail: pereyra.gladis@gmail.com Web: www.gladisaliciapereyra.it

Torna in libreria Gladis Alicia Pereyra con il romanzo Camilla

  L’Associazione Culturale Clara Maffei quest’anno festeggia il suo tredicesimo compleanno. Il numero 13 è un numero speciale, noi siamo convinti che porti fortuna, così abbiamo deciso di tirar fuori dal cassetto, dove era rinchiuso dal 2007, un progetto temerario: … Continua a leggere

Pubblicato in news | Lascia un commento

Camilla – Sinossi

  Camilla è una bellissima ragazza, pittrice di grande talento ma ignota a galleristi e collezionisti. Vive ritirata, dedita interamente alla sua arte. Ritiene la società attuale il regno del banale, del superfluo, un enorme centro commerciale con attorno il … Continua a leggere

Pubblicato in Brani dai libri | Lascia un commento

Camilla – Brano tratto da pagina 7

  Finita la riflessione e lasciato da parte il dubbio, ritentò di percorrere con la mente, passo a passo, le sue azioni della vigilia dopo il rientro. Aveva chiuso la porta a chiave, n’era certa, e aveva appeso le chiave … Continua a leggere

Pubblicato in Brani dai libri | Lascia un commento

Camilla – Brano tratto da pagina 13

 Amore mio, ieri notte prima di andare a prendere la tua opera, ti ho guardata dormire. Quanto è sereno e dolce il tuo respiro quando dormi. La stanza era buia e ho giocato a indovinare il tuo corpo abbandonato nel … Continua a leggere

Pubblicato in Brani dai libri | Lascia un commento

Camilla – Brani tratti dalle pagina 27 e 28

  Mentre guidava pensava alla rosa, non poteva togliersi dalla mente quella pianta. La mattina era andata a bere una tazza di tè sul terrazzo come faceva spesso, anche d’inverno; iniziare la giornata in mezzo alle sue piante le dava … Continua a leggere

Pubblicato in Brani dai libri | Lascia un commento